click to view

Patrimonio residenziale pubblico

Vulnerabilità sismica in un report di ISI

Ingegneria Sismica Italiana ha realizzato uno studio e pubblicato un report sullo stato conservativo di un campione di fabbricati del patrimonio gestito dagli Enti associati a Federcasa.
click to view

Rischio sismico

Linee Guida per classificazione di edifici esistenti

Conclusi i lavori per la stesura delle nuove linee guida per la classificazione del rischio sismico dei fabbricati per definire la capacità di un edificio di non danneggiarsi troppo nel corso di un terremoto.
click to view

Il sistema di monitoraggio statico dei movimenti dello Stadio G. Meazza

La progettazione e la messa a punto del sistema di controllo statico è iniziata a partire dagli anni novanta in collaborazione col Comune di Milano e si è concretizzata nella forma attuale dal 1998. La progettazione ha tenuto conto delle raccomandazioni contenute nella relazione di collaudo, ma anche delle informazioni sulla realizzazione dell’opera ottenute dagli addetti ai lavori, delle notizie storiche, delle disponibilità economiche e dei risultati delle campagne eseguite su tutto il territorio milanese per evidenziare i movimenti altimetrici del suolo.
click to view

Il monitoraggio strutturale come ausilio alla manutenzione

L’impianto dello Stadio Meazza

Grazie ad una serie di attività preliminari di indagine, è stato possibile cominciare la progettazione e l’allestimento del sistema di monitoraggio definitivo, che sorveglia lo stadio 24 ore al giorno, 7 giorni su 7. Nell'articolo vengono descritti la struttura dell’impianto, i problemi incontrati, la loro soluzione e gli sviluppi previsti nel prossimo futuro.
click to view

Manutenzione, miglioramento sismico

Modulistica e edifici storici

A partire dal 1 settembre 2015 è obbligatoria la compilazione della Scheda Sinottica di Intervento, per miglioramenti sismici o manutenzione straordinaria che prevedono lavorazioni edili significative sulla struttura.
click to view

Corrosione delle armature in c.a. allo Stadio Meazza a Milano

Il monitoraggio delle strutture del primo e del secondo anello

Le strutture dei tre anelli dello stadio, realizzate in fasi successive dal 1926 fino al 1990, sono una notevole testimonianza dell’impiego del calcestruzzo armato e precompresso nell’ultimo secolo. Se, da un lato, queste strutture rappresentano un’icona per le potenzialità di questo materiale, dall’altro lato ne evidenziano anche la vulnerabilità. Le strutture in c.a. del primo e del secondo anello hanno un’età superiore a 60 anni e risentono degli effetti della corrosione delle armature.
click to view

SISMIC

Associazione tecnica per la promozione degli acciai sismici per cemento armato

Inizia con questo articolo una serie di pubblicazioni in tema di acciai per cemento armato tratte dalle Linee Guida omonime pubblicate nel 2013, ed ora opportunamente revisionate, a cura di SISMIC, Associazione tecnica per la promozione degli acciai sismici per cemento armato.
click to view

Strutture intelligenti

Il monitoraggio dello Stadio

L'articolo presenta le necessità che hanno condotto alle prime misure dinamiche eseguite presso lo stadio di San Siro durante i concerti dell’estate del 2003 ed alle successive fasi di studio per una migliore comprensione del comportamento delle strutture. Vengono riportati i risultati delle misure utili alla messa a punto del sistema di monitoraggio permanente oggi in fase di allestimento, la cui illustrazione sarà oggetto di altri lavori.
click to view

Edifici esistenti in c.a.

Protezione sismica con controventi dissipativi in acciaio

Uscito, nella collana Acciaio di Fondazione Promozione Acciaio, la monografia “Protezione sismica di edifici esistenti in c.a. con controventi dissipativi in acciaio” in tema di adeguamento o miglioramento sismico di strutture esistenti in cemento armato.
click to view

Le strutture del terzo anello

Lo Stadio Meazza a San Siro

Vengono descritte le principali caratteristiche delle strutture in c.a., c.a.p. e acciaio del terzo anello costruito tra il 1988 ed il 1990. Due sono i temi che caratterizzano l’opera: una semplicità di schemi strutturali e le loro dimensioni alquanto rilevanti.
click to view

Padiglione New Holland

Tecnologia stratificata a secco

La struttura interamente in acciaio montata a secco destinata a divenire uno spazio espositivo post EXPO 2015 raccontata dal progetto Steel Feeds Innovation di Fondazione Promozione Acciaio.  
click to view

Italmobiliare + Heidelbergcement

Primo gruppo mondiale nel settore degli aggregati

Le due aziende che da anni operano nel settore dei materiali da costruzione danno vita al primo gruppo mondiale nel settore degli aggregati, il secondo nel cemento ed il terzo nel settore del calcestruzzo espandendo le proprie attività in oltre 60 paesi.
click to view

Lo Stadio Meazza a San Siro

Breve storia

Lo stadio di San Siro a Milano è un maestoso complesso che è entrato da tempo nello skyline della citta. La sua costruzione risale a circa novant’anni fa, quando il gioco del calcio era ancora agli albori e non era divenuto un fenomeno di massa come invece è successo qualche decennio dopo. Oggi la struttura di San Siro è ancora in fase di sviluppo e dovendo ospitare la prossima finale della Coppa Europea dovrà farsi un nuovo maquillage.
click to view

Padiglione Giappone

680 t di acciaio strutturale

Una puntata dell’esplorazione proposta dal progetto di Fondazione Promozione Acciaio attraverso tutto l’acciaio utilizzato per uno dei padiglioni di maggiore estensione.
click to view

Architetture moderne in c.a.

Dissesto, manutenzione e adeguamento sismico di strutture

Il volume, a firma di Luigi Coppola e Alessandra Buoso, con il Contributo di Attilio Pizzigoni, presenta le principali forme di alterazione delle opere in c.a. attraverso schede fotografiche che si propongono da guida attraverso una serie di cantieri reali.
click to view

Structural 197

Online il nuovo numero del magazine

Pubblicato nella sezione 06_MAGAZINE il numero di giugno/luglio di Structural "Speciale Stadio G. Meazza a San Siro". Dedicato interamente allo Stadio, il numero raccoglie contributi descrittivi del progetto e delle modalità costruttive dell'impianto che, per fasi successive, è giunto alla configurazione attuale. L'attenzione, in particolare, è rivolta alla campagna di monitoraggio permanente delle strutture messa in atto dal Comune di Milano, proprietario dello stadio.
pagina: « 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 »