CONTROLLO DELLA CORROSIONE DELLE ARMATURE

SISTEMI DI PROTEZIONE AGGIUNTIVA

di Marco Ormellese, Silvia Beretta, Andrea Brenna, Maria Vittoria Diamanti, MariaPia Pedeferri, Fabio Bolzoni La prevenzione della corrosione delle armature si realizza innanzitutto confezionando calcestruzzi di alta qualità, con un adeguato spessore di copriferro e corretta posa e stagionatura. Quando le strutture operano in condizioni ambientali severe, o quando sono richieste vite di servizio lunghe, possono essere adottati sistemi di protezione aggiuntiva.

ISPRA aggiorna la mappa del dissesto idrogeologico

Migliora il quadro conoscitivo nazionale

Si aggiorna lo scenario del dissesto idrogeologico in Italia: nel 2017 è a rischio il 91% dei comuni italiani (88% nel 2015) ed oltre 3 milioni di nuclei familiari risiedono in queste aree ad alta vulnerabilità. Aumenta la superficie potenzialmente soggetta a frane (+2,9% rispetto al 2015) e quella potenzialmente allagabile nello scenario medio (+4%); tali incrementi sono legati a un miglioramento del quadro conoscitivo effettuato dalle Autorità di Bacino Distrettuali con studi di maggior dettaglio e mappatura di nuovi fenomeni franosi o di eventi alluvionali recenti.

Durabilità delle opere in calcestruzzo

Gli articoli pubblicati dagli anni ’80 su L’Edilizia (poi Structural Magazine)

La durabilità delle opere in calcestruzzo armato, e in particolare la corrosione delle armature, è stato un tema poco conosciuto fino agli anni ’60. Dagli anni 80 L’EDILIZA e poi STRUCTURAL MAGAZINE hanno dedicato particolare attenzione a questi temi e allo sviluppo della ricerca e alla sperimentazione.

Diritto e legislazione nell’ambito della gestione del rischio e dell’emergenza

12.10 - PAVIA

Durante il corso, organizzato da Fondazione Eucentre e ReLUIS, saranno affrontate tematiche legate al ruolo del diritto e delle istituzioni giuridiche nel contesto della prevenzione, della mitigazione e del finanziamento dei rischi catastrofali.

Durabilità delle opere in calcestruzzo armato (NTC2018)

25.10 - Milano

La giornata di studio, organizzata da Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano in collaborazione con ATE, APCE e PoliLaPP, dopo un inquadramento generale approfondisce l’impiego della protezione catodica quale tecnica utilizzata sia per prevenire l’innesco della corrosione su opere nuove, sia per controllare i fenomeni corrosivi in atto su opere già soggette a corrosione. Saranno illustrati i principi di funzionamento, i sistemi applicabili alle opere in cls armato e i metodi di monitoraggio. 

ITALIAN CONCRETE DAYS 2018

8-10.11 Piacenza

Nel corso della seconda edizione del GIC - Giornate Italiane del Calcestruzzo, la mostra-convegno italiana dedicata al comparto del calcestruzzo saranno affrontate tematiche legate a tecnologie, impianti, attrezzature e materiali per la produzione del calcestruzzo la sua messa in opera, la prefabbricazione, la demolizione, il riciclaggio e la riqualificazione delle strutture in calcestruzzo. 
 

Progetto FREEDAM

FREE from DAMage Steel Connections

Il progetto FREEDAM è finalizzato allo sviluppo di una nuova strategia di design il cui obiettivo è la progettazione di connessioni in grado di resistere senza alcun danno alle richieste di rotazione dovute a eventi sismici. Tali connessioni trave-colonna sono dotate di dissipatori ad attrito che si trovano al livello della flangia inferiore della trave.

Costruzione multipiano in legno in ambito urbano

Ciclo di seminari tecnici

proHolz Austria, in collaborazione con l’università di Trento e Assolegno di FederlegnoArredo, presenta un ciclo di seminari tecnici di approfondimento sugli aspetti essenziali della moderna costruzione in legno, con particolare attenzione all'utilizzo del legno in ambito urbano. Tecnologia, legislazione e progettazione, con la presentazione di esempi pratici. Il programma dei seminari si rivolge ai progettisti, alle pubbliche amministrazioni, ai committenti, alle imprese edili e immobiliari.

Certificazione del legno destinato alla bioedilizia

Nascono S.A.L.E. + e l’ETA per il perlinato strutturale

Negli ultimi anni Conlegno si è impegnato a sviluppare nuovi processi in grado di assicurare al cliente un prodotto eccellente, sicuro e all’altezza delle proprie aspettative. Il risultato è rappresentato dalla nascita di due nuove certificazioni con l’obiettivo di favorire la diffusione di edifici a struttura portante in legno.