ARMATURE ZINCATE E CASSERI METALLICI

STUDIO DEGLI EFFETTI DELL’ACCOPPIAMENTO GALVANICO NEL CALCESTRUZZO FRESCO

Tiziano Bellezze, Elisa Barbaresi, Annamaria Viceré, Gabriella Roventi Nel presente lavoro è stato investigato il fenomeno di sviluppo di idrogeno sulla superficie di casseri d’acciaio utilizzati per ottenere manufatti in calcestruzzo rinforzati con armature zincate. L’accoppiamento galvanico tra i casseri e le armature zincate, nel calcestruzzo fresco, appena gettato, porta alla formazione di una consistente quantità di bolle di idrogeno sulla superficie esterna del manufatto, che sarà pertanto caratterizzata da un’elevata rugosità (superficie a “buccia d’arancia”). In molti casi essa può costituire un problema per i produttori di questi manufatti.

Abaco delle Murature

Il database online delle prove sperimentali distruttive e non distruttive

L’Abaco delle Murature è un database online consultabile, contenente i risultati di prove sperimentali distruttive e non distruttive eseguite su pannelli murari di edifici in muratura portante collocati in Regione Toscana, georeferenziati e confrontati con i valori di riferimento delle caratteristiche meccaniche di resistenza e deformabilità proposti della Circolare Ministeriale n. 617/2009.

Durabilità delle opere in calcestruzzo

Gli articoli pubblicati dagli anni ’80 su L’Edilizia (poi Structural Magazine)

La durabilità delle opere in calcestruzzo armato, e in particolare la corrosione delle armature, è stato un tema poco conosciuto fino agli anni ’60. Dagli anni 80 L’EDILIZA e poi STRUCTURAL MAGAZINE hanno dedicato particolare attenzione a questi temi e allo sviluppo della ricerca e alla sperimentazione.

Creep

06.02 - MILANO

Durante il corso organizzato dall’Associazione Italiana di Metallurgia saranno presentati i casi in cui il creep non è attore unico, ma co-protagonista del comportamento a caldo dei materiali, ad esempio casi in cui la geometria dei componenti richieda l’applicazione di modelli per una piena comprensione di quanto avviene. Tra gli approfondimenti: integrità strutturale a creep, creep e interazioni con l’ambiente, integrazione tra creep e cicli meccanici, prove su campioni miniaturizzati, controllo sui materiali che lavorano in condizioni di creep.
 

L’ingegneria sismica in Italia

15-19.09, ASCOLI PICENO

Nel corso del Convegno ANIDIS, organizzato da Associazione Nazionale Italiana di Ingegneria Sismica in collaborazione con UNICAM, Università Politecnica delle Marche, Federazione Ordine Ingegneri Marche e Consorzio Universitario Piceno, sarà un momento di confronto critico tra ricercatori, tecnici e operai del settore delle costruzioni e della riduzione del rischio sismico. Tra le sessioni scientifiche: costruzioni in cemento armato, sperimentazione, diagnostica e monitoraggio di strutture ed infrastrutture, miglioramento e adeguamento sismico delle costruzioni.

Giornate Nazionali sulla corrosione e protezione

dal 28 al 30.06 - MILANO

Nel corso delle Giornate Nazionali sulla Corrosione e Protezione saranno discussi aspetti scientifici, tecnologici e produttivi, nell’ambito della corrosione e protezione dei materiali, tra cui: corrosione e protezione delle reti idriche interrate, comportamento a corrosione di leghe di titanio, nichel e acciai inossidabili, degrado e rilascio dei biomateriali metallici, tecniche di studio e monitoraggio della corrosione. Saranno presentati anche i risultati raggiunti da vari gruppi di studio e da numerose aziende del settore. 

Scelta della corretta muratura portante

In funzione della pericolosità sismica

Un sintetico vademecum applicativo, che schematizza le regole ed i requisiti richiesti dalle nuove Norme Tecniche per le Costruzioni (D.M. 17/01/2018), allo scopo di agevolare il professionista nella corretta scelta della tipologia di muratura portante, ordinaria o armata.

Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica

"Diamoci una scossa” in circa 500 piazze italiane

Grande successo per la prima Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica, in cui migliaia di professionisti hanno presidiato circa 500 piazze in tutta Italia con lo scopo di incontrare i cittadini per sensibilizzarli sul tema della sicurezza sismica e riflettere sullo stato di fatto delle infrastrutture del nostro paese.

Progetto FREEDAM

FREE from DAMage Steel Connections

Il progetto FREEDAM è finalizzato allo sviluppo di una nuova strategia di design il cui obiettivo è la progettazione di connessioni in grado di resistere senza alcun danno alle richieste di rotazione dovute a eventi sismici. Tali connessioni trave-colonna sono dotate di dissipatori ad attrito che si trovano al livello della flangia inferiore della trave.