click to view

Structural 199

E' online il nuovo numero del magazine

Nella pagina 06_MAGAZINE è pubblicato Structural 199 che in questo numero di ottobre presenta: Il dibattito tra strutturisti e restauratori in merito alle modalità di intervento su beni culturali nel mezzo tra le esigenze di sicurezza e le istanze della conservazione, progettazione di strutture isolate dal sisma in un caso pratico, solai composti in acciaio e legno lamellare.
click to view

La vela di copertura

a Palazzo Italia

La copertura di Palazzo Italia è una “vela” dal design innovativo che interpreta l’immagine della chioma di una foresta e caratterizzata da vetro fotovoltaico e da campiture geometriche per lo più quadrangolari.
click to view

Fibre d’acciaio riciclate

Una possibile alternativa per la realizzazione di cls fibrorinforzati

L’elevato numero di pneumatici fuori uso (PFU) prodotti ogni anno in tutto il mondo genera gravi danni sia dal punto di vista economico che ambientale. Una possibile strategia per limitare tali danni è rappresentata dal riciclo dei materiali costituenti (gomma, acciaio e fibra tessile), che possono essere reintrodotti nel mercato come materie prime-secondarie in diversi settori tecnologici.
click to view

Monitoraggio su larga scala

Sensori per infrastrutture

Un progetto di ricerca del Politecnico di Torino propone dei microsensori in modalità wireless alimentati con fonte energetica esterna o autonoma per il monitoraggio di grandi infrastrutture.
click to view

PROGETTO E VERIFICA ALLO S.L.U. DI SEZIONI IN C.A. SOGGETTE A TAGLIO E TORSIONE

L'articolo illustra un approccio ai procedimenti di progetto e verifica allo S.L.U. di sezioni rettangolari in calcestruzzo armato (c.a.) soggette a sollecitazioni composte di taglio e torsione, recentemente sviluppato dagli autori e che consente di risolvere il problema taglio-torsione in maniera unitaria ed organica.
click to view

Vibrazioni nelle strutture

Nuovo dispositivo antisismico

Elaborato dall’Università di Brighton, il nuovo sistema antisismico è in grado di assorbire l’energia dinamica derivante dal moto del terreno fino all’87% sfruttando l’interazione dinamica tra strutture vibranti, senza alterare i fabbricati.
click to view

Sistemi intelaiati in acciaio

Collegamenti flangiati trave-colonna

La progettazione dei collegamenti è estremamente delicata ed assume un ruolo primario nella definizione della sicurezza delle strutture metalliche. L'articolo affronta il tema della progettazione di collegamenti flangiati trave-colonna mediante applicazione del metodo delle componenti.
click to view

SISMIC 01

MARCHIO DI QUALITÀ SISMIC, ACCIAIO PER CALCESTRUZZO ARMATO

Inizia con questo articolo, dedicato al Marchio di Qualità SISMIC, la serie di contributi dedicati all’acciaio per calcestruzzo armato tratti dalle Linee Guida edite da SISMIC nel 2013 ed oggi riviste alla luce dei più recenti sviluppi normativi.
click to view

Structural 198

Online il nuovo numero del magazine

Pubblicato nella sezione 06_MAGAZINE il numero di settembre di Structural. Un articolo dedicato a sistemi intelaiati in acciaio ed ai collegamenti flangiati trave-colonna, un contributo dedicato al progetto e alla verifica allo S.L.U. di sezioni rettangolari in calcestruzzo armato (c.a.) soggette a sollecitazioni composte di taglio e torsione, ed infine calcestruzzi fibrorinforzati derivanti da fibre d'acciaio reciclate.
click to view

Patrimonio residenziale pubblico

Vulnerabilità sismica in un report di ISI

Ingegneria Sismica Italiana ha realizzato uno studio e pubblicato un report sullo stato conservativo di un campione di fabbricati del patrimonio gestito dagli Enti associati a Federcasa.
click to view

Rischio sismico

Linee Guida per classificazione di edifici esistenti

Conclusi i lavori per la stesura delle nuove linee guida per la classificazione del rischio sismico dei fabbricati per definire la capacità di un edificio di non danneggiarsi troppo nel corso di un terremoto.
click to view

Il sistema di monitoraggio statico dei movimenti dello Stadio G. Meazza

La progettazione e la messa a punto del sistema di controllo statico è iniziata a partire dagli anni novanta in collaborazione col Comune di Milano e si è concretizzata nella forma attuale dal 1998. La progettazione ha tenuto conto delle raccomandazioni contenute nella relazione di collaudo, ma anche delle informazioni sulla realizzazione dell’opera ottenute dagli addetti ai lavori, delle notizie storiche, delle disponibilità economiche e dei risultati delle campagne eseguite su tutto il territorio milanese per evidenziare i movimenti altimetrici del suolo.
click to view

Il monitoraggio strutturale come ausilio alla manutenzione

L’impianto dello Stadio Meazza

Grazie ad una serie di attività preliminari di indagine, è stato possibile cominciare la progettazione e l’allestimento del sistema di monitoraggio definitivo, che sorveglia lo stadio 24 ore al giorno, 7 giorni su 7. Nell'articolo vengono descritti la struttura dell’impianto, i problemi incontrati, la loro soluzione e gli sviluppi previsti nel prossimo futuro.
click to view

Manutenzione, miglioramento sismico

Modulistica e edifici storici

A partire dal 1 settembre 2015 è obbligatoria la compilazione della Scheda Sinottica di Intervento, per miglioramenti sismici o manutenzione straordinaria che prevedono lavorazioni edili significative sulla struttura.
click to view

Corrosione delle armature in c.a. allo Stadio Meazza a Milano

Il monitoraggio delle strutture del primo e del secondo anello

Le strutture dei tre anelli dello stadio, realizzate in fasi successive dal 1926 fino al 1990, sono una notevole testimonianza dell’impiego del calcestruzzo armato e precompresso nell’ultimo secolo. Se, da un lato, queste strutture rappresentano un’icona per le potenzialità di questo materiale, dall’altro lato ne evidenziano anche la vulnerabilità. Le strutture in c.a. del primo e del secondo anello hanno un’età superiore a 60 anni e risentono degli effetti della corrosione delle armature.
click to view

SISMIC

Associazione tecnica per la promozione degli acciai sismici per cemento armato

Inizia con questo articolo una serie di pubblicazioni in tema di acciai per cemento armato tratte dalle Linee Guida omonime pubblicate nel 2013, ed ora opportunamente revisionate, a cura di SISMIC, Associazione tecnica per la promozione degli acciai sismici per cemento armato.
pagina: « 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 »