click to view

VALUTARE ANALITICAMENTE LA DURABILITÀ DELLE STRUTTURE IN LEGNO

Il caso dell’attacco a terra

La durabilità delle strutture in legno e la valutazione di possibili fenomeni di degrado biotico sta diventando un tema di grande rilevanza a causa di un numero crescente di casi di marcescenza anticipata. Con il presente articolo si propone un metodo, messo a punto presso l’Università di Trento, per valutare analiticamente il degrado negli elementi portanti presenti nell’attacco a terra di strutture in legno.
click to view

GLI EDIFICI IN LEGNO A PARETI PORTANTI INTELAIATE

Applicazione pratica di progettazione in capacità

Le vigenti normative sismiche, NTC18, richiedono esplicitamente ai progettisti di applicare i procedimenti tipici della progettazione in capacità qualora alle costruzioni venga attribuito un comportamento sismico dissipativo. L’obiettivo è quello di assicurare un comportamento duttile, evitando rotture fragili e distribuendo le deformazioni plastiche nel maggior numero possibile di elementi.
click to view

GLI EDIFICI IN LEGNO A PARETI PORTANTI INTELAIATE

La progettazione in capacità

L’elevato grado di prefabbricazione e l’ottimo comportamento sismico hanno condotto negli ultimi anni ad una crescente diffusione anche nel nostro Paese degli edifici in legno a parete portante intelaiata.
click to view

MATERIALI E PRODOTTI A BASE LEGNO

Panoramica europea e nazionale per la certificazione dei prodotti a base legno

La marcatura CE è lo strumento attraverso il quale il fabbricante dichiara la conformità del prodotto ai requisiti base rilevanti ai fini del Regolamento Prodotti da Costruzione. Entro il presente articolo vengono illustrate le specifiche tecniche di riferimento per i prodotti più importanti a livello commerciale per definirne la conformità in accordo al testo delle Norme Tecniche per le Costruzioni di cui il DM 17.01.18.
click to view

EDITORIALE

IL LEGNO STRUTTURALE

Il materiale legno è da sempre uno dei più utilizzati al mondo anche nel settore delle costruzioni, pur essendo stato ingiustamente trascurato per buona parte del secolo scorso, sicuramente nel nostro Paese ma non solo. Oggi si sta quindi colmando il gap creatosi sui fronti della ricerca, dell’avanzamento tecnologico, della revisione normativa rispetto ai restanti materiali da costruzione.
click to view

Le  CNR DT 206 R1/2018

Progettazione, l’Esecuzione ed il Controllo delle Strutture di legno

Il testo presenta chiarimenti e precisazioni che traggono spunto dai lavori di revisione dei Codici di Calcolo Europei ed inoltre riporta ulteriori considerazioni – ad integrazione di quanto già contenuto all’interno delle stesse NTC – relativamente i controlli in fase di accettazione del materiale in cantiere a carico della Direzione Lavori.
click to view

Il legno di castagno

Conoscerne il valore, (ri)scoprirne le potenzialità

La breve pubblicazione di FederlegnArredo, disponibile on line e scaricabile liberamente, intende contribuire a diffondere la conoscenza dei principali aspetti tecnici e potenzialità che caratterizzano il legno di castagno.
click to view

Assolegno Risponde

Il portale dedicato a professionisti, PA e agli imprenditori della filiera del legno

Grazie al supporto di un team di esperti, il portale raccoglie informazioni tecniche per il corretto impiego del legno in ambito strutturale, alle tematiche termo-tecniche e realizzative, con domande dirette agli esperti, permettendo ai professionisti di avvicinarsi alla normativa nazionale e internazionale.
click to view

Structural 227

Online il nuovo numero

Pubblicato nella sezione MAGAZINE il nuovo numero di Structural, Speciale Legno Strutturale: dalla normativa sui materiali e prodotti a base legno, all'analisi di edifici in legno con pareti portanti intelaiate, ad una proposta di valutazione analitica della durabilità delle strutture in legno fino ai temi della resistenza al fuoco e all'analisi di un illustre intervento eseguito a Singapore.
click to view

IL MODELLO PER LA PROGETTAZIONE E LA COSTRUZIONE

Le aviorimesse di Pier Luigi Nervi

Le aviorimesse in cemento armato progettate e realizzate da Pier Luigi Nervi tra il 1935 e il 1942 sono state opere molto importanti dal punto di vista architettonico e ingegneristico e sono divenute famose in tutto il mondo.
click to view

STRUTTURE IN CALCESTRUZZO ARMATO

NEGLI IMPIANTI DI DEPURAZIONE DELLE ACQUE REFLUE URBANE

Gli impianti per la depurazione delle acque sono oggigiorno un aspetto familiare dell’ambiente costruito, in quanto il trattamento delle acque reflue è stato, è tuttora e sempre sarà fondamentale per il benessere dell’Uomo. Contemporaneamente, però, aumenta l’esigenza di migliorare l’efficienza operativa e la durabilità degli impianti, limitandone nel contempo l’impatto ambientale.
click to view

Giorgio Macchi

Un diario di lavoro con progetti e ricerche

Questo libro è la storia di un ingegnere italiano, una pagina prestigiosa dell’ingegneria del nostro paese. Una narrazione diretta e personale come un diario di lavoro, stesa da un suo protagonista: Giorgio Macchi. Il racconto di una vicenda singolare per ricchezza e acutezza, che rende vicina la pratica dell’ingegneria, comprensibili i suoi strumenti e i suoi fini, descrivibile il campo delle sue azioni, grandi i suoi obiettivi.
click to view

LABORATORI PER PROVE E CONTROLLI SUI MATERIALI DA COSTRUZIONE

SU STRUTTURE E COSTRUZIONI ESISTENTI

Con Circolare n. 633 del 03/12/2019 sono pubblicati i Criteri per il rilascio dell’autorizzazione ai Laboratori per prove e controlli sui materiali da costruzione su strutture e costruzioni esistenti.
 
click to view

IDENTIFICAZIONE, QUALIFICAZIONE E CONTROLLO DEGLI FRCM

Linee guida

Con Decreto del Presidente del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici n. 625 del 3 dicembre 2019 è stato prorogato il periodo transitorio di cui all’art. 2 del  Decreto del Presidente del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici n. 1 dell’8 gennaio 2019, con cui sono state approvate le Linee Guida per l’identificazione, la qualificazione ed il controllo di compositi fibrorinforzati a matrice inorganica, denominati FRCM (Fiber Reinforced Cementitious Matrix), impiegati per il consolidamento strutturale.
Il periodo transitorio è prorogato di 12 mesi al fine di consentire la conclusione delle procedure di qualificazione.
 
click to view

Consolidamento strutturale mediante FRCM

Linea guida progettazione, esecuzione e manutenzione

Scopo delle Linea Guida è fornire principi e regole di applicazione per la progettazione, la verifica, il collaudo e la manutenzione di interventi di rinforzo strutturale con materiali compositi fibrorinforzati a matrice inorganica.
click to view

Costruzioni e future soluzioni tecniche

Il Forum Internazionale dell’Edilizia in Legno

Il Forum affronta alcune interessanti domande dal punto di vista della costruzione in legno e offre a costruttori, progettisti, ingegneri e architetti la possibilità di dar conto delle loro esperienze e realizzazioni, nonché dei loro obiettivi nel campo delle opere portanti e delle costruzioni in legno e, allo stesso tempo, fornisce l’opportunità di ottenere e scambiare informazioni a tutto campo.
 
pagina: « 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 »