RICERCA 2020
IL BAMBÙ ITALIANO E LE SUE POTENZIALITÀ COME MATERIALE STRUTTURALE
di 
Marco Fabiani, 
Docente Scuola secondaria, Pesaro
marco.fabiani3@posta.istruzione.it
Lando Mentrasti, 
DICEA, Università Politecnica delle Marche, Ancona
mentrasti@univpm.it
Luisa Molari
DICAM, Alma Mater Studiorum, Università di Bologna, Bologna
luisa.molari@unibo.it
Structural 231 | Settembre - Ottobre  2020
10.12917/Stru231.26 – https://doi.org/10.12917/STRU231.26

Il bambù è da sempre usato in alcune parti del mondo non solo come materiale per produrre oggetti, ma come vero e proprio materiale strutturale per case, passerelle pedonali, edifici di culto, padiglioni fieristici e numerosi tipi di costruzioni. Con la crescente necessità di ridurre le emissioni di gas serra per limitare il fenomeno del riscaldamento globale, nel settore delle costruzioni il bambù può assumere un ruolo importante nell’ambito strutturale perché è particolarmente resistente, sostenibile e altamente rinnovabile. La sua resistenza a trazione può raggiungere valori molto elevati, mentre le altre caratteristiche meccaniche sono paragonabili a quelle del legno. La pianta cresce molto velocemente senza particolari condizioni bioclimatiche e raggiunge la maturazione entro i 3 e i 6 anni, intervallo di tempo entro il quale il bambù può essere utilizzato come materiale da costruzione. L’articolo riporta i risultati che sono stati ottenuti al termine di un’ampia indagine sulle proprietà fisiche e meccaniche di alcune specie di bambù che crescono in Italia. I bambù, tutti appartenenti al genere Phyllostachys, raggiungono valori di resistenza molto significativi, simili o superiori a quelli esibiti dalla specie più nota usata nell’ambito delle costruzioni, ovvero la Guadua angustifolia. Inoltre, si conferma che il bambù italiano dal punto di vista del suo comportamento meccanico è un ottimo candidato per prodotti ingegnerizzati specializzati per applicazioni strutturali, come il bambù lamellare.

ARGOMENTO:  LEGNO tecnologie e applicazioni
PAROLE CHIAVE: bambù, bambù italiano, materiale strutturale, bambù laminato, caratteristiche meccaniche
English version
x
ITALIAN BAMBOO AND ITS PERSPECTIVE AS A STRUCTURAL MATERIAL

Bamboo has always been used in much of the world not only as a material to produce objects, but also as a well-established structural material for houses, churches, pedestrian walkways, exhibition halls and other types of buildings. Bamboo can play an important role in the structural context because it is particularly resistant with the benefit of sustainability, high renewability, little environmental impact giving, therefore, a significant contribution to the mitigation to the global warming by reducing the gas emissions. The plant grows very quickly without particular bioclimatic conditions and reaches the maturity for structural use within 3 to 6 years. Its mechanical characteristics are comparable to those of wood except for tensile strength which can reach considerable higher values. The results of an extensive investigation on the physical and mechanical properties of some bamboo species that grow in Italy (all belonging to the Phyllostachys genus), shows very significant values of resistance, similar to those exhibited by the best known species used in construction, namely Guadua angustifolia. Therefore, due to its excellent mechanical behavior also Italian bamboo is a good candidate for specialized engineered products suitable for structural applications, such as laminated bamboo.

KEYWORDS: bamboo, Italian bamboo, structural material, engineered material, mechanical characteristics
Sei già abbonato o registrato?
Non sei abbonato?
ABBONATI ORA
L’abbonamento all’archivio Structural prevede il download in formato PDF stampabile di pacchetti di articoli pubblicati dal 1987 alla penultima uscita sul magazine online, senza limitazioni nel tempo.
L’abbonamento annuale prevede l’accesso a tutto il materiale presente in archivio per la durata di un anno; sono attualmente archiviati gli anni dal 2010 ad oggi per un totale di circa 150 articoli.
PACK 5 ARTICOLI - 15,00 €
PACK 10 ARTICOLI - 25,00 €
ABBONAMENTO ARCHIVIO - 100,00 €
Se sei interessato alla consultazione degli articoli più recenti, visita la sezione MAGAZINE.
Al suo interno potrai visualizzare l’ultimo numero pubblicato di Structural, magazine online.